come-preparare-distillati-liquori-tinture
Come preparare distillati, liquori e tinture home-made
24 Luglio 2020
Bar Management: la Policy Aziendale
3 Agosto 2020

Che cos’è lo Store ‘N Pour

store 'n pour

Lo Store ‘N Pour è un vero must have per un barman, e non a caso è uno dei primi strumenti che insegniamo a utilizzare ai partecipanti del nostro corso di American Bar. Vediamolo più da vicino!

Partiamo dalle basi:

Che cos’è e a cosa serve

Fondamentalmente, si tratta di un contenitore di plastica che serve a contenere succhi o premix preparati prima del servizio e, più in generale, conservare tutti gli ingredienti ad alta frequenza di utilizzo, come ad esempio frullati e nettari che non è bene comprare preconfezionati o che non esistono in tale forma. E’ molto utilizzato dietro il banco del bar in quanto permette di rendere il servizio più efficiente e veloce, e di controllare il flusso del prodotto, assicurando al barman di poter quantificare il prodotto versato. Solitamente lo troviamo nello speed rack: vediamo come riconoscerlo.

 

Come è fatto lo Store ‘N Pour

Lo Store ‘N Pour è formato da 4 parti:

  1. versatore
  2. collo
  3. contenitore
  4. tappo

Dal momento che, solitamente, è di colore bianco opaco, per riconoscere il contenuto vengono utilizzati dei codici colori attraverso la semplice applicazione di un nastro colorato.

Qualche esempio? Giallo per il succo d’arancia, Verde per il pompelmo e Nero per la mela. Questo per quanto riguarda i succhi, ma vediamo qualche esempio anche per i pre-mix: doppio azzurro per Colada mix, Doppio Rosso per Fragola Mix e Verde + Bianco per Sweet&Sour Mix. 


Ora che conoscete (e sapete riconoscere) lo Store ‘N Pour, non vi resta che imparare ad usarlo al meglio! Per questo, vi aspettiamo nelle nostre aule 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
Inizia chat
Vuoi informazioni sui nostri corsi?
Ciao, se vuoi informazioni sui nostri corsi non esitare a scriverci 🍹