lavanda-in-miscelazione
Le spezie in miscelazione – Lavanda
26 Febbraio 2021
coffee-management
Coffee Management
16 Marzo 2021

Le spezie in miscelazione – Anice Stellato

anice-stellato

Nella nostra rubrica sulle spezie in miscelazione, non può mancare l’Anice Stellato, diffuso in tutto il mondo e apprezzatissimo anche nelle cucine di alto livello. 

Noto per il suo sapore intenso e pungente, può essere usato in tantissime ricette, per dare ai nostri cocktail un tocco unico. 

Conosciamo meglio la nostra spezia. 

 

Introduzione all’Anice Stellato

L’anice stellato è una spezia proveniente dall’omonima pianta, un arbusto sempreverde che può raggiungere anche 4-5 metri di altezza. Originario delle foreste dell’Asia sud-Orientale, cresce spontaneamente in Cina meridionale, Vietnam del Nord, India del Sud e Filippine. 

Le coltivazioni vengono impiantate in molte altre zone geografiche, dall’Australia al Nord America. 

Visivamente, possiamo riconoscere i suoi frutti per l’iconica forma a stella a otto/dodici punte, mentre, per quanto riguarda aroma e gusto, ricorda liquirizia e anice. 

 

Cenni storici

L’Anice stellato, in Oriente, è noto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche e mediche. E noto è dire poco: basti pensare che in Cina e Giappone veniva considerato sacro e veniva bruciato durante la dinastia Sung dinanzi alle pagode cinesi. Ancora oggi, la spezia ha mantenuto la sua sacralità, e viene infatti usata per preparare le bacchette d’incenso da bruciare nei templi. 

Per l’introduzione dell’anice stellato in Europa, dovremo aspettare diversi secoli. Qui verrà utilizzato specialmente in pasticceria e nell’aromatizzazione di liquori come il pastis franco-provenzale. 

 

Proprietà e benefici

L’anice stellato offre numerosi benefici per la salute, come avevano giustamente intuito in Oriente già molti anni fa. 

In particolare, la nostra spezia vanta proprietà:

  • Digestive – stomachiche – carminative: l’anice stellato è un vero e proprio digestivo naturale, utile anche contro il meteorismo, l’aerofagia e la flatulenza. Si consiglia il suo consumo in casi di pesantezza allo stomaco e gonfiori.
  • Aperitive, toniche e multivitaminiche: per contrastare l’inappetenza e stimolare l’appetito
  • Diuretiche 
  • Riequilibranti per cuoio capelluto e sebo pilifero: contribuisce alla crescita di capelli sani e forti
  • Antibatterico e antimicotico: per eliminare le impurità della pelle e prevenire l’acne. 

 

L’Anice stellato in Miscelazione

Il vantaggio dell’Anice Stellato è che è una spezia estremamente profumata e ne basta quindi poco per conferire spiccato sapore a ciò che vogliamo miscelare.

Oggi vi proponiamo un Mocktail (cocktail analcolico) che vuole replicare un famosissimo cocktail che io, personalmente, adoro: l’Harvey Wallbanger. L’Harvey (per gli amici) è un cocktail che si prepara con vodka, succo d’arancio e liquore alla vaniglia (in origine, la versione alla vaniglia del famosissimo Galliano).

Per replicarne il gusto (ma non l’alcolicità), sfrutteremo l’infusione a freddo il più possibile sottovuoto delle spezie protagoniste del Galliano utilizzato come float di quel cocktail.

 

Preparazione dell’Harvey Wallbanger Mocktail (per un litro): 

In un contenitore sigillato, o in una busta per alimenti, inserite 500 ml di succo di arancio e 500 ml di spremuta di arancio filtrata: io uso sempre questo mix in miscelazione per sopperire al fatto che l’arancio non è sempre al massimo livello durante l’anno e il succo industriale mi garantisce una consistenza standard facilmente codificabile al palato dei nostri ospiti.

Per ogni litro di succo, inserite 4 stelle di anice e mezzo baccello di vaniglia lievemente aperto e attendete 12 ore.

Qualora non aveste 12 ore, vi consigliamo di usare la cottura a bassa temperatura, inserendo la busta contenente il mocktail in un bagno per 10 min a 50°.

Infine, imbottigliate e e versate direttamente nel bicchiere con ghiaccio.  Salute! 


Continuate a seguirci per nuovi spunti e tips sul mondo delle spezie in miscelazione. E non perdetevi il nostro corso di Home Made & Bitter dedicato alle preparazioni artigianali, presto anche online! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
Inizia chat
Vuoi informazioni sui nostri corsi?
Ciao, se vuoi informazioni sui nostri corsi non esitare a scriverci 🍹