Prodotti per bar: come sceglierli? Ecco le informazioni utili!

Drink menù - Accademia del Bar
Come creare un drink menù
22 maggio 2017
Come si fa il caffè con la moka?
27 luglio 2017
Mostra tutti

Prodotti per bar: come sceglierli? Ecco le informazioni utili!

La scelta di prodotti e forniture per bar è fondamentale per impostare la linea più appropriata al locale. Il mercato offre una svariata quantità di scelta e sta al bar manager riuscire ad orientarsi fra le differenti possibilità, per fare quella giusta.

Le 3 principali famiglie dei prodotti di consumo per il bar sono:

  1. Prodotti di consumo o di linea, ovvero quei prodotti indispensabili per lo svolgimento del servizio al cliente;
  2. Prodotti di moda, i prodotti richiesti per influenza della moda del momento, es. assenzio, soggetti spesso a un ciclo di vita breve;
  3. Prodotti di nicchia, tutti quei prodotti di alto livello che soddisfano le richieste degli intenditori.

Le domande da porsi prima di acquistare

Prima dell’acquisto dei prodotti per il tuo bar, è di fondamentale importanza porsi delle domande cruciali, affinché la spesa non sia vana e le forniture acquistate non finiscano nel cestino. Analizziamo insieme cosa chiedersi prima di arrivare all’acquisto:

  1. Che tipo di drink menù ho realizzato per il mio locale?
  2. Qual è lo spazio disponibile per l’esposizione dei prodotti nel bar?
  3. Quanto spazio ho in magazzino? (indispensabile da sapere se si lavora con dei “minimi d’ordine”)
  4. Che target di clientela vogliamo catturare?
  5. Qual è il format del locale?
  6. Voglio puntare su prodotti di qualità o punto sulla price competition?

TIP: un’accurata scelta dei prodotti sarà indice della qualità servita e della qualità percepita dal cliente!

Come scegliere i prodotti per il bar step by step

Trovata una risposta a tutte le importantissime domande che precedono la scelta, si passa alla decisione vera e propria. Ecco una comoda lista dei passaggi da seguire quando si arriva al punto di scegliere quali prodotti utilizzare nel bar:

  1. creare una check list di tutti i prodotti reperibili sul mercato che possono interessare al nostro locale;
  2. costruire una griglia che indichi, nelle varie colonne, la tipologia di prodotto (amaro, succo di frutta, prodotto sodato, rum…), il nome del prodotto e il distributore italiano o importatore;
  3. a questo punto, avendo sott’occhio un quadro generale di ciò che il mercato offre, è possibile decidere cosa effettivamente è indispensabile nella creazione di una linea di prodotti in base al drink menù che dobbiamo realizzare.

La scelta dei prodotti, tuttavia, non è l’unico nodo cruciale. É estremamente importante anche capire a quali fornitori affidarsi!

Come scegliere i fornitori per il proprio bar

Quali sono, dunque, i criteri di valutazione da prendere in considerazione per scegliere i fornitori per il bar? Vediamoli insieme:

  • Prezzi d’acquisto (a qualità uguale, acquistare al prezzo più conveniente);
  • Quantitativi minimi richiesti per l’acquisto (valutando il nostro livello di stock ottimale e considerandolo capitale immobilizzato);
  • varietà e qualità dei prodotti offerti;
  • tempi di consegna;
  • tipo di pagamenti;
  • servizio assistenza.

In itinere, un fornitore potrà sempre essere sostituito con un altro, nel caso in cui ci si rendesse conto di un calo nella qualità dei prodotti forniti o di ritardi e irregolarità sui tempi di consegna

 

L’approvvigionamento è il punto di partenza per il nostro servizio e quindi deve essere coordinato perfettamente in tutte le sue parti, quindi la scelta dei prodotti per il bar non è un passaggio da prendere sotto gamba!

Il 25 settembre 2017 parte il corso di bar management di Accademia del bar, scopri i dettagli!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares